Accesso Docente : Creare un account Collegarsi

Uno strumento digitale multidisciplinare,
interamente dedicato all'energia e alle sue sfide
presnetato da gdf suez

Le ricette sostenibili: cannoli tricolore!

19/ott/2015

Un dolce tipico siciliano preparato dai ragazzi della II A dell'istituto comprensivo Garibaldi a Gibellina (Salemi).

“Cannoli tricolore”

Il cannolo è un concentrato di dolcezza: una cialda croccante racchiude al suo interno una dolce e avvolgente crema di ricotta. Persino Cicerone, durante un suo soggiorno in Sicilia come questore, apprezzò un antenato dell’odierno cannolo siciliano e lo descrisse come un tubo farinaceo ripieno di un dolcissimo cibo a base di latte.
Un solo cannolo contiene 216 cal. (40% di grassi, 46% carboidrati, 14% di proteine). 

Ingredienti

• 1kg di farina maiorca
• 100gr. di sugna
• 3 uova
• 50 gr. di zucchero
• granella di pistacchi
• arance / ciliegie candite
 

Modalità di preparazione

Impastare la farina con la sugna, le uova, lo zucchero, il cacao e un po’ di marsala. Lavorare la pasta fino ad ottenere un composto abbastanza duro.
Tagliare la pasta a tocchetti, stenderla col mattarello, ricavarne dei quadrati di cm 12 di lato. Avvolgere la sfoglia attorno al cannolo di canna diagonalmente e fermare con un po’ di albume d’uovo le estremità. Friggere. Quando le scorze saranno pronte, farle sgocciolare e freddare. Dopo qualche minuto estrarre la canna e riempire i cannoli con ricotta e decorare con granella di pistacchio e arance o ciliegie candite.

Qualità’ ambientale della ricetta

La ricotta utilizzata per la farcitura del cannolo è prodotta con il metodo tradizionale siciliano praticato in una piccola azienda agricola, preparata con il latte fresco senza additivi e posta in recipienti perforati. Non è un prodotto confezionato riducendo così il consumo di energia.